Progetto Google+: Google vs Facebook

Progetto Google+: Google vs Facebook

Social Media Marketing

Dopo i precedenti tentativi di surclassare Facebook (vedi Google Buzz e Wave), Google cerca una via più convincente nel mondo dei social. E lo fa con il progetto Google+ (da leggere Plus). Sono in molti ad essere scettici sulla reale possibilità per la multinazionale di Mountain View di contrastare lo strapotere di Facebook ma vediamo di capire di cosa si tratta.

Per accedere al Google Profile di un utente non è necessario essere iscritti, basta un indirizzo di posta elettronica.

Questo il link di accesso: https://profiles.google.com/

Rispetto al mostro creato da Mark Zuckerberg, il nuovo social di Google promette una condivisione mirata dei contenuti: “condividere solo le cose giuste con le persone giuste”. Questa nuova caratteristica si chiama Circles e permette di creare diversi circoli di amici con cui condividere immagini, video, discussioni.

Inoltre Google+ consente l’utilizzo delle video chat con la possibilità di parlare con più utenti contemporaneamente.

Altra novità interessante è Sparks: basta impostare gli argomenti di interesse per vedere in automatico tutti i video, le news e gli aggiornamenti collegati ai nostri argomenti.

Infine Instant Upload ci permette di inviare automaticamente foto e video dal nostro cellulare al nostro album online.

Intanto noi stiamo provando Google Profiles (Google Profili) . Presto inseriremo anche la possibilità di condividere i nostri post con Google+1 che funziona come il bottone “Like” di Facebook.

Qui trovate il profilo di KORE:

https://profiles.google.com/117879564704568380652/posts