Scade la licenza di Google per l’algoritmo Pagerank

Scade la licenza di Google per l’algoritmo Pagerank

Motori di ricerca

Una volta scaduta la licenza che da in esclusiva a Google l’utilizzo dell’algoritmo Pagerank, tutti gli operatori del settore potranno utilizzarlo per accrescere il loro status nei confronti del big di Mountain View. Nel 1998 a Stanfonrd Sergey Brin e Larry Page progettano Pagerank, l’algoritmo in grade di assegnare un valore di affidabilità alle pagine web e restituirne una posizione nella classifica dei risultati della ricerca. L’Università di Stanfonrd registrò il brevetto dell’invenzione e Google ne chiese l’utilizzo esclusivo in cambio di un pacchetto azionario che oggi si è rivelato un’investimento milionario. La linceza scade nel 2011 ma non si conoscono ancora quali saranno gli sviluppi futuri circa un prolungamento della stessa sino al 2017. Licenza o no Google conosce benissimo la realtà del cambiamento in atto dove Pagerank non è più il paradigma assoluto. L’avvento dei Social Network ha radicalmente modificato i criteri di assegnazione di un valore ad un contenuto online. La socializzazione del web ha creato un nuovo interesse negli investitori che si allontana sempre più dalla Search per una maggiore profilazione degli utenti alla quale consegue una pubblicità sempre più mirata.